Menu

Burraco online, ecco le migliori strategie da adottare per provare a vincere

14 Aprile, 2019 - Giochi Online
Burraco online, ecco le migliori strategie da adottare per provare a vincere

Al giorno d’oggi, tra tutti i giochi da provare all’interno dei casino online c’è solo l’imbarazzo della scelta, dal momento che non ci sono solo quelli più famosi, come poker, blackjack e roulette, ma anche quelli più di nicchia, come ad esempio il burraco.

Giocare a burraco online è davvero semplicissimo, visto che la stragrande maggioranza delle piattaforme d’azzardo online che hanno la certificazione AAMS propongono questo ben noto gioco da casinò.

Burraco online: quanto conta la bravura?

Il burraco è uno di quei giochi in cui contano veramente tanto sia le capacità che il livello di esperienza e bravura del giocatore. Quindi, la componente fortuna viene un po’ in secondo piano.

La strategia che si sceglie per affrontare l’avversario, che sia un computer o una persona in carne e ossa, fa la differenza e ogni mossa può essere quella decisiva. Un bravo giocatore di burraco è colui che è in grado di osservare ogni situazione e riesce a prevederne il suo potenziale sviluppo.

Ogni partita è diversa

Una delle caratteristiche principali di questo gioco è che ogni partita di burraco ha uno sviluppo a sé: non troverete mai e poi mai due partite uguali.

Ecco spiegato il motivo per cui non c’è la possibilità di definire una strategia preventiva, ma bisogna sapersi adattare a come si evolve la partita.

Quindi, l’osservazione e la relativa decisione sulla miglior tattica da usare fanno la differenza e la fortuna passa necessariamente in secondo piano. Nelle partite in coppia non esiste tattica che possa portare a dei frutti positivi se tutti e due i giocatori non la seguono in modo impeccabile.

Si può facilmente intuire, quindi, l’importanza di sfruttare un’adeguata strategia e mantenerla efficace con il trascorrere del match.

Le tattiche più diffuse

Tra le varie strategie che vengono utilizzate nel gioco del burraco ne troviamo alcune parecchio diffuse: si tratta, ad esempio, della regola di n+1, del cambio carta, della compressione dell’avversario, dello scarto di una carta utile e del controgioco.

Quest’ultima è probabilmente la strategia più facile che si può scegliere di adottare, ma certo porta in dote diversi ottimi frutti. Infatti, prevede di calare il numero più alto possibile sia di combinazioni che di sequenze uguali o simili a quelle dell’avversario.

Quindi, la peculiarità di questa tattica è quello di bloccare gli avversari nel tentativo di allungare le proprie scale. Ci sono essenzialmente due tipologie di controgioco.

La prima è quella attiva, in cui bisogna aprire una sequenza particolarmente somigliante a quella dell’altro giocatore, provando a sfruttare tutte quelle carte che mancano nella sua mano.

La tipologia passiva, invece, prevede l’apertura del gioco con le identiche carte dell’avversario. La tattica del cambio carta viene invece sfruttata nel momento in cui entrambi i giocatori della coppia hanno poche carte in mano, sono quasi pronti per chiudere, ma non hanno ancora formato il burraco.

Quindi, questa strategia prevede di raccogliere ogni volta lo scarto dell’avversario, lasciando l’ultima carta che si aveva tra le mani. L’obiettivo è quello di portare l’avversario a giocare di continuo con solamente una carta.